Italiano

ASSEGNO DI NATALITA’ (BONUS BEBE’)

Con deliberazione di giunta regionale F.V.G2562 del 22 dicembre 2011 è stato determinato l’importo dell’assegno una tantum correlato alle nascite ed alle adozioni di minori avvenute a partire dall’1 gennaio 2012 e fino al 31 dicembre 2012, nelle seguenti misure:

  • euro 600,00 (seicento), quale importo base dell’assegno nel caso di nascita o adozione di un primo figlio;
  • euro 810,00 (ottocentodieci), quale valore maggiorato del 35 per cento rispetto all’importo base, nel caso di nascita o adozione di un figlio successivo al primo;
  • euro 750,00 (settecentocinquanta), per ogni figlio, quale valore maggiorato del 25 per cento rispetto all’importo base, nel caso di nascita o adozione di figli gemelli o di adozione contemporanea di più figli.

La domanda deve essere presentata entro il 90 esimo giorno dalla nascita alla segreteria del comune di residenza. Il termine è perentorio.

Requisiti richiesti:

  • il figlio deve essere residente in Friuli Venezia Giulia al momento della presentazione della domanda;
  • il nucleo deve avere un’I.S.E.E. non superiore a 30.000 euro in corso di validità alla data di presentazione della domanda;
  • almeno uno dei due genitori deve essere residente in Friuli Venezia Giulia da almeno 24 mesi (come previsto dalla L.R. 30 novembre 2011, n.16) e deve contemporaneamente appartenere ad una delle seguenti categorie:
  • essere cittadino italiano;
  • essere cittadino di Stati appartenenti all’Unione europea regolarmente soggiornante in Italia ai sensi del decreto legislativo 6 febbraio 2007, n. 30;
  • essere titolare di permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo  ai sensi del decreto legislativo 8 gennaio 2007, n. 3;
  • essere titolare dello status di rifugiato e dello status di protezione sussidiaria ai sensi del decreto legislativo 19 novembre 2007, n. 251;
  • essere straniero di cui all’articolo 41 del decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286, purché residente nel territorio nazionale da non meno di cinque anni.

Documenti da presentare:

Alla domanda va allegata fotocopia della carta di identità del richiedente e fotocopia del modello ISEE del nucleo familiare, di importo inferiore ad € 30.000,00 entrambe in corso di validità e riportanti i dati del nuovo nato

Chi può presentare la domanda
La domanda può essere presentata da un genitore che, al momento della presentazione della domanda stessa, sia residente in Friuli Venezia Giulia. In particolare:

  • nel caso di genitori coniugati o non coniugati ma conviventi, indifferentemente da uno dei due genitori; 
  • nel caso di non coniugati e non conviventi, dal genitore con cui il figlio convive; 
  • nel caso di genitori nei cui confronti sia stato emesso provvedimento di separazione personale dei coniugi o di scioglimento del matrimonio o di cessazione degli effetti civili del matrimonio, dal genitore a cui il figlio sia stato affidato con provvedimento, anche provvisorio, dell’autorità giudiziaria o, nel caso di affidamento condiviso, dal genitore con cui il figlio convive; 
  • nel caso in cui vi sia un unico genitore che esercita la potestà genitoriale, da questo unico genitore.