Italiano

DATI E DOCUMENTI NECESSARI PER L’ISE/ISEE 2015

DATI DEL DICHIARANTE

Dati anagrafici del dichiarante con numero codice fiscale e fotocopia documento d’identità

NUCLEO FAMILIARE 

 

·          c.f. dei componenti il nucleo familiare (per coniuge e figli a carico anche con diversa residenza)

·           contratto di locazione registrato con indicazione degli estremi di registrazione (se il nucleo risiede in affitto)

 REDDITI relativi al secondo anno precedente la compilazione della DSU (se presentata nel 2015 – redditi 2013) 

 

 

·          modello 730 e/o modello unico (reddito complessivo ai fini IRPEF) e modello CUD

·          dichiarazione IRAP (x imprenditori agricoli)

·            certificazione attestante i compensi percepiti per prestazioni occasionali, da lavoro autonomo, etc…(es: venditori a domicilio, ritenuta d’acconto, etc…)

 NOVITA’

 

·           certificazione relativa ai redditi esenti da imposta (esclusi i trattamenti erogati dall’INPS)

·            certificazione/i relativa a trattamenti assistenziali, indennitari, previdenziali non soggetti ad IRPEF (esclusi i trattamenti erogati dall’INPS) erogati dalla Pubblica Amministrazione  certificazione relativa ai redditi da lavoro dipendente prodotti all’estero

·           dichiarazione dei redditi per i redditi prodotti all’estero presentata nello stato estero (dai residenti all’estero iscritti all’aire)

·           assegni di mantenimento per il coniuge e per i figli corrisposti e/o percepiti (per i figli anche in assenza di sentenza di separazione)

PATRIMONIO MOBILIARE relativo al 31/12 dell’anno precedente la compilazione della DSU (se presentata nel 2015 – saldo al 31/12/2014) (anche detenuto al’estero)


 ·            depositi, c/c bancari e postali, libretti postali: saldo al 31/12 e giacenza media annua

·            titoli di stato, obbligazioni, certificati di deposito, buoni fruttiferi (per i quali va assunto il valore nominale)

·          azioni o quote di investimento, partecipazioni azionarie in società italiane ed estere quotate, partecipazioni azionarie in società non quotate, masse patrimoniali

·           altri strumenti e rapporti finanziari 

·          contratti di assicurazione (per i quali va assunto il valore dei premi versati alla data del 31/12)

·          patrimonio netto per le imprese in contabilità ordinaria e valore delle rimanenze finali e del costo dei beni ammortizzabili per le imprese in contabilità semplificata (far compilare dal commercialista il modulo “prospetto di bilancio”).

·           vanno indicate anche tutte le attività finanziarie cessate durate l’anno (giacenza media, data fine rapporto· e c.f. operatore finanziario).

 

PER TUTTE LE TIPOLOGIE DI PATRIMONIO POSSEDUTO E’ NECESSARIO INDICARE:

 

·           1. identificativo rapporto (iban)

·          2. c.f. dell’operatore finanziario

·          3. data inizio e fine del rapporto finanziario se aperto o chiuso durante l’anno

 

PATRIMONIO IMMOBILIARE relativo al 31/12 dell’anno precedente la compilazione della DSU (se presentata nel 2015 – valore ai fini IMU/IVIE al 31/12/2014)

·           visure e/o altra certificazione catastale (atti notarili di compravendita, dichiarazione di successione, etc…)

·            valore delle aree edificabili

·            quota capitale residua del mutuo

 NOVITA’

 

·          documentazione attestante il valore (ai fini ivie) degli immobili detenuti all’estero

·          atto notarile di donazione di immobili effettuate negli ultimi tre anni (in caso di ricovero in struttura)

 PORTATORI DI HANDICAP 

 

·          certificazione dell’handicap (denominazione ente, numero del documento e data del rilascio) e dell’invalidita’ civile

 NOVITA’

 

·          retta pagata per il ricovero in strutture residenziali (nell’anno precedente la presentazione della DSU)

·          spese pagate per l’assistenza personale (detratte/dedotte nell’ultima dichiarazione dei redditi presentata; non deve essere inserita la spesa per badante/colf)

 

 AUTOVEICOLI E IMBARCAZIONI di proprietà alla data di presentazione della DSU

 NOVITA’

 

·          targa o estremi di registrazione al P.R.A. di autoveicoli e motoveicoli (di cilindrata pari o superiore a 500cc)

·          per ogni persona del nucleo familiare;  targa o estremi di registrazione al R.I.D. di navi e imbarcazioni da diporto per ogni persona del nucleo familiare;

 

Questa documentazione deve essere prodotta per ciascun componente il nucleo familiare.

 

 

Si ricorda che l’ISEE è a tutti gli effetti di legge un’autocertificazione.